Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

1

Discussione: Maschio e femmina li creò: conferenza

http://img299.imageshack.us/img299/5418/locandinamaschioefemmin.jpg

"Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l'anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c'è verità, lì c'è dolcezza, lì c'è sensibilità, lì c'è ancora amore."Alda Merini

2

Re: Maschio e femmina li creò: conferenza

Un’espressione biblica per un  tema tanto “carnale” potrebbe forse inquietare un po’… ma se ci addentriamo nel senso profondo di questo argomento ci rendiamo conto che solo la parola “sacralità” è in grado di dare il senso di un approccio che voglia davvero conoscere e curare l’area pelvica.
Con area pelvica si intende il bacino, gli organi in esso contenuti, la colonna vertebrale lombare, le anche, i fianchi e gli organi della riproduzione.


Tutti siamo consapevoli che questa zona è carica di vissuti, di reazioni istintive e “viscerali” (nel senso reale del termine visto che è anche la sede dei visceri).
Quello di cui forse non siamo altrettanto consapevoli è che parte del benessere degli organi pelvici è legata alla nostra capacità di “sentirne” le reazioni e di percepirne i confini muscolari.
Le aree del piacere e quelle della paura e della rabbia sono interconnesse e comunicanti.
Pensiamo ad esempio ad esempio all’area dei glutei…così vicina ai muscoli pelvici e alla zona anale.
Cosa accade quando ci arrabbiamo o abbiamo paura? Irrigidiamo le cosce e i muscoli posteriori del bacino come per difenderci o attaccare(il cosiddetto… passatemi il termine “stringere il culo”). Questi meccanismi li vediamo molto bene nel mondo animale in quando accanto ad un’attivazione muscolare vi è anche una reazione del pelo dell’animale.  Noi che di peli ne abbiamo pochi ma di memoria troppa reagiamo e cristallizziamo nella muscolatura la reazione emozionale.
Cosi ripetute reazioni di questo tipo generano aree di tensione attorno all’ano, alla vagina e alla prostata nel maschio con conseguenze sulla salute e sulle percezioni sessuali.
Una cronica contrazione dello sfintere anale può essere causa di emorroidi, così come una tensione dei muscoli alla base del pene può “strozzare” la prostata ed alterare il meccanismo erettivo.

Eiaculazione precoce,  prostatiti e cistiti frequenti, incontinenza urinaria possono migliorare se curate anche con la consapevolezza corporea.
Dalle culture orientali (tantrismo  e taoismo) troviamo innumerevoli spunti pratici per lavorare sul corpo in questo senso. Anche la bioenergetica, disciplina squisitamente occidentale, propone diversi esercizi in questo senso.
Ma l’aspetto più importante è relativo ad un cambio di prospettiva: sentire il bacino, portarvi il respiro, conoscere i muscoli pelvici, assaporare la lentezza,  amare veramente la parte intima di noi, sono alla base di una felice vita sessuale dove emozioni e sensazioni possano finalmente fa re la pace.

   
Per approfondire l’argomento in collaborazione con il comitato di gestione di Salapoleo, con il patrocinio del comune di Schio, si terra il giorno  Mercoledi 27 ottobre alle ore 20.30 una conferenza da  titolo:
Maschio e femmina li creò: la consapevolezza fisico-emotiva dell’area pelvica per il benessere sessuale  e uro genitale

"Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l'anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c'è verità, lì c'è dolcezza, lì c'è sensibilità, lì c'è ancora amore."Alda Merini