Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

1

Discussione: Percezione vaginale e piacere

La vagina come organo di percezione?...ci avevate mai pensato?


Eppure è così... lo sapevano bene i taoisti che consideravano la percezione e l'attivazione della muscolatura vaginale un mezzo per aumentare l'energia sessuale e quindi l'energia vitale.

Che la libido sia il motore delle nostre azioni lo diceva certo Freud ma prima di lui, molto prima di lui, nelle culture dove l'ars erotica era una  via di ascesa verso stati della coscienza sempre più sublimi, la percezione della ioni era fondamentale. La ioni si..ci avete mai pensato? Nella nostra cultura abbiamo vulva e vagina ma non esiste un termine non volgare nè popolare per denominare l'organo sessuale femminile. Patata, farfallina, o Jolanda in versione comica sono i più simpatici nomignoli ma  il nome della rosa non c'è!



Vorrei proporvi un modo semplice e piacevole per iniziare a percepire i vostri muscoli vaginali.

Il primo strato di muscoli si situa nell'area che va dal clitoride alle piccole labbra anteriormente circondando  la vagina, e posteriormente circonda l'ano. Il tutto crea la forma di un otto, guarda caso simbolo dell'infinito!


http://img100.imageshack.us/img100/4388/perineodisegnato.jpg


Assumete una posizione comoda e inserite il cono all'entrata vaginale.

Immaginate che la vostra ioni sia una bocca e contraendo ritmicamente la muscolatura provate a "masticare" il cono.

State lavorando con il muscolo bulbo cavernoso che ha strette connessioni con i corpi cavernosi del clitoride. Ciò affina e aumenta la percezione sessuale.



Ora inserite il cono un po' più all'interno e ricercate una contrazione risalente: pensate all'azione di risucchiare.  Se volete potete tenere una mano sul filo in modo da percepire il suo spostarsi verso l'interno.





Infine inserite il cono vaginale  più in profondità, un po' come si fa con gli assorbenti interni. Siete nel territorio dell'elevatore dell'ano, muscolo che fa da pavimento alla pelvi. Grazie ad esso utero vescica e retto hanno un sostegno.

Inspirate ed espirando portate visualizzate la parte vaginale più profonda, a contatto con il collo dell'utero: contraete la vagina dall'esterno all'interno sempre più  in profondità fino quasi a percepire un'attivazione del basso ventre, zona sovra pubica.

Questo muscolo entra in gioco nella fase orgasmica rendendo l'orgasmo più vaginale. Tonificarlo significa migliorare la qualità del proprio orgasmo.

E scusate se è poco...

"Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l'anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c'è verità, lì c'è dolcezza, lì c'è sensibilità, lì c'è ancora amore."Alda Merini

Re: Percezione vaginale e piacere

che dire Stella se non :applauso: :applauso: :applauso: :applauso:
la ricerca dell'orgasmo cosmico l'unico e vero orgasmo appagante e rigeneratore,  è il grido silente, il sintomo nell'uomo quanto nella donna che il proprio confine non è stato ancora raggiunto, la conoscenza di se stessi attraverso di esso, una strada come un altra per raggiungere l'illuminazione...importantissimo consiglio il tuo Stella affinchè possa una donna comprendersi e farsi comprendere dal partner, che diversamente, salvo rare eccezioni,  non potrà farlo.

abbandonate Donne, l'illusione che il vostro orgasmo debba arrivare dall'esterno, non è la bravura o la tecnica, la passione, l'esperienza del vostro partner a procurarvelo....tutto dipende esclusivamente da Voi, l'uomo è soltanto un catalizzatore delle vostre energie sessuali, nulla di più....

è bene sperimentare attraverso un esplorazione come descritta fino a comprendere che
in ogni punto della vagina c'è una galassia espansa o contratta, o che attende di prendere forma....di materializzarsi...oppure esausta e logora si espande fino a distruggersi....un vero e infinito universo...essendo il secondo chakra, svadhisthana, il centro dei nostri desideri viene da se che il vero motore di ogni nostra singola azione prende forma in questa sede, quando un desiderio non può essere realizzato produce una galassia contratta, quando è manifesto e trova spunti per la sua realizzazione una galassia si espande creando un infinità di nuove stelle nuove opportunità ed esperienze, quando un desiderio viene rinnegato o ci viene vietato...ecco la distruzione...la galassia che esplode...un desiderio rinnegato niente è più subdolo e pericoloso, perchè lavora silente...di nascosto...e produce un infinità di atteggiamenti inadeguati e carichi di risentimento.

i maschilisti tentano di umiliare o sminuire la donna affermando che ragiona con la vagina, senza rendersi conto che quel ragionare, a loro incomprensibile, è alla base della loro stessa esistenza...

concludo per il momento con un'altra descrizione della vagina....

il primo chakra e il secondo in una donna sono così vicini da fondersi nel vorticoso "8" dell'infinito, la danza ritmica di muladhara e svadhisthana generano materia e il miracolo della vita....

"L’ignoranza è la materia con cui la cella invisibile è stata costruita lentamente nel tempo e la conoscenza invece la chiave che ci porta alla libertà."

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 684

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.stelladechino.net/home/forum/include/parser.php on line 738

3

Re: Percezione vaginale e piacere

matteo65 ha scritto:

è bene sperimentare attraverso un esplorazione come descritta fino a comprendere che
in ogni punto della vagina c'è una galassia espansa o contratta, o che attende di prendere forma....di materializzarsi...oppure esausta e logora si espande fino a distruggersi....un vero e infinito universo...

concludo per il momento con un'altra descrizione della vagina....

il primo chakra e il secondo in una donna sono così vicini da fondersi nel vorticoso "8" dell'infinito, la danza ritmica di muladhara e svadhisthana generano materia e il miracolo della vita....

Beh Matteo hai espresso quello che io ho omesso anche per una forma di pudore "scientifico".
Ma da donna e da professionista che cura quest'area dico che hai più che ragione:
mille sono le galassie espanse o contratte all'interno della "ioni".
Espressione di vitalità o sofferenza.
Memorie antiche o nuove scoperte.

Altro che punto G...

E un uomo che ci  ama davvero sa aiutarci a conoscerci, a scoprirci...in ogni singola galassia.
Sa stanare il dolore...sa risvegliare il piacere.

Primo e secondo chakra..
L'energia primaria grezza del primo situato nella zona anale e perineale e quella acquosa, avvolgente del secondo, uterina, vaginale....

Ed è questo il miracolo femminile..sessualità e maternità...si mescolano...

"Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l'anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c'è verità, lì c'è dolcezza, lì c'è sensibilità, lì c'è ancora amore."Alda Merini